Bufala Nola: Convento Ospita Campo Profughi, 8 Suore Incinta

Bufala Nola: Convento Ospita Campo Profughi, 8 Suore Incinta

Gennaio 15, 2017 0 Di bufalepertuttiigusti

suore

“Nola: Convento Ospita Campo Profughi, 8 Suore Incinta” è questo il titolo di questa bufala condivisa da quasi 50.000 persone su Facebook, pubblicata dal sito di bufale La Nozione (clicca qui per saperne di più) in cui si legge:

Nola: Convento Ospita Campo Profughi, 8 Suore Incinta

C’è chi beffardamente grida al miracolo, ma certo ha gettato non poco imbarazzo il caso che ha investito un convento di suore di clausura di Nola, ridente comune della provincia Campana, e sul quale il vescovo ha espresso massimo riserbo, e un secco “no comment”.

suore (1)
A dar via al miracolo sarebbe stato l’ingresso, si fa per dire, di una quarantina di profughi ospitati in una area adiacente al convento, dopo che il comune di Nola aveva dato il via libera per il trasferimento di questi profughi, data l’emergenza sanitaria di molti centri ormai al collasso.

“Si sono sempre comportati bene” dice la madre badessa “non ho mai visto comportamenti strani. I ragazzi, da quando sono arrivati, hanno sempre dato una mano, lavorando e guadagnandosi il pasto offerto gentilmente loro dal vescovo. Non ho mai notato alcun tipo di interesse, o una qualche vicinanza con le mie consorelle. Penso si tratti davvero di un miracolo!”

Scettica invece la comunità di Nola, che tra risatine e battute di scherno varie, sembrano già aver delineato un quadro esatto della situazione. “Sicuramente può essere andata solo in una maniera, le suore non devono avere resistito difronte a tanta carne fresca.” queste le parole di un cittadino, che a stento tratteneva delle risa di scherno “alla fine siamo tutti peccatori!”

Nel frattempo la curia ha avviato una indagine, e le suore rischiano tutte quante di essere scomunicate!

CLICCA E CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SULLA TUA BACHECA FACEBOOK, E FALLO LEGGERE A TUTTI I TUOI AMICI! GRAZIE PER LA TUA VISITA.

La Nozione.com  (ATTENZIONE NON “LA NAZIONEè un sito che pubblica esclusivamente bufale, i cui redattori sono ben consapevoli del fatto che gli articoli pubblicati sono frutto della fantasia. Purtroppo non sempre questo concetto è chiaro agli internauti che si imbattono nelle loro bufale e le condividono sui loro profili social diffondendole per il web.

Sulla home page del sito in basso si legge (in grigio su bianco):

Lanozione.com è un sito satirico e quindi gli articoli contenuti in esso non corrispondono alla veridicità dei fatti. La redazione non intende minimamente offendere nessuno. Testi, video e immagini inserite e contenute in questo blog sono tratte da internet e pertanto, considerate di pubblico dominio.

ATTENZIONE, questo sito non riconducibile in nessun modo al giornale “La Nazione”.

A Nola non esiste alcun convento che ospiti un campo profughi (cosa di per se già assurda da credere) e quindi queste fantomatiche suore rimaste in cinta non esistono.