La Repubblica… delle banane. Il sosia “satirico” di Repubblica.it

La Repubblica… delle banane. Il sosia “satirico” di Repubblica.it

Ottobre 18, 2016 0 Di bufalepertuttiigusti

repubblica delle banane

La Repubblica delle banane (larepubblica.info) è un sito cosiddetto satirico che è riuscito inspiegabilmente a registrare con l’estensione info praticamente lo stesso dominio del quotidiano La Repubblica (repubblica.it), del quale ha tentato di copiare anche lo stile dell’icona:

icona

La Repubblica delle banane non è un sito di informazione giornalistica bensì un blog umoristico che non ha nulla a che vedere con la quasi omonima nota testata. Praticamente invisibile ai navigatori più distratti, in basso c’è un menù a piè di pagina che riporta queste voci:


La Repubblica delle Banane

cliccando sulla voce Mission si legge:

Mission

La mission della Repubblica delle Banane è proporre satira e comicità, anche alternativa al filone dominante del “politicamente corretto”.

Repubblica delle Banane intende far riflettere sugli assiomi del politicamente corretto che risultano paradossali, a conferma di quanto affermato si può osservare come dei link agli articoli siano condivisi nei social  come se il contenuto dell’articolo fosse una notizia reale. Questo può far riflettere su come gli italiani siano abituati a notizie apparentemente incredibili, ma reali. Il fenomeno è talmente comune da rendere, almeno a prima vista, credibili “notizie” che in un contesto normale non sarebbero minimamente credibili.

Per rendere più chiaro al visitatore la natura comica e satirica degli articoli, non lasciando spazi a dubbi, le conclusioni sono esagerate e incredibili oltre ogni ragionevole dubbio. La natura comica e satirica degli articoli è evidenziata dalla pubblicazione periodica di articoli puramente comici, senza alcuna finalità satirica o riferimenti reali.

Quindi per chiarire, si tratta di un sito umoristico che pubblica notizie inventate (bufale) a sfondo politico con intenti umoristici. Ogni volta che vedete un link che nella sua forma abbreviata sembra provenire da Repubblica.it, effettuate prima una verifica per controllare che provenga effettivamente dal sito del quotidiano e non da questo blog. Nel secondo caso potete star certi che si tratta di una notizia falsa.