La foto della folla senza mascherina dietro l’inviato di Rete 4 è falsa

La foto della folla senza mascherina dietro l’inviato di Rete 4 è falsa

Dicembre 4, 2020 Off Di Redazione

Circola in queste ore l’immagine di un gruppo di persone assembrate senza mascherina dietro l’inviato del programma DALLA VOSTRA PARTE di Rete 4. Si tratta di un fotomontaggio (anche abbastanza evidente).

La foto che vedete qui sotto è stata grossolanamente ritoccata aggiungendo una mascherina sul volto dell’inviato e varie altre sul corpo di alcuni presenti.

Gli elementi aggiunti all’immagine originale sono stati evidenziati da dei cerchi rossi.

senza mascherina dietro l'inviato

Osservando la foto sullo schermo di un pc risulta abbastanza evidente che le mascherine sono state aggiunte usando un programma di fotoritocco, ma attraverso lo schermo di un cellulare probabilmente diventa più difficile accorgersi delle incongruenze.

Eppure basta ingrandire la foto ed osservare ad esempio le due mascherine sulle orecchie della donna sulla sinistra per notare che si tratta della stessa mascherina duplicata e rovesciata orizzontalmente.

Per semplificare la ricerca degli elementi aggiunti con photoshop abbiamo realizzato questa semplice animazione:

L’immagine originale risale al 2016

La foto (in realtà uno screenshot) risale al Gennaio 2016 come testimonia questo articolo di TRIESTEPRIMA da cui molto probabilmente è stata presa l’immagine originale, poi modificata:

senza mascherina dietro l'inviato

La folla senza mascherina dietro l’inviato del programma DALLA VOSTRA PARTE, non aveva nulla a che vedere con le restrizioni relative alle festività natalizie di questi giorni, ma partecipava ad un collegamento da Trieste sul tema dell’immigrazione.

Come è evidente nessuno indossava la mascherina e nessuna regola veniva infranta trattandosi del 2016.

Una foto satirica?

L’immagine che sta diventando virale in queste ore potrebbe essere una sorta di meme satirico. In effetti osservando bene la foto si nota che le poche persone che hanno una mascherina la indossano in modo platealmente errato, a partire dall’uomo che la indosserebbe sulla fronte fino alla donna sulla sinistra che ne avrebbe addirittura due appese alle orecchie a mo di orecchini.

Tra l’altro proprio sopra il finto titolo si legge anche un nome: Michele Bruson. Si tratta di una firma? Probabilmente è l’autore del fotoritocco (non lo sappiamo). Quello che è certo è che si tratta di un falso.