BUFALA ZARA REGALA BUONI ACQUISTO

BUFALA ZARA REGALA BUONI ACQUISTO

Aprile 25, 2016 0 Di bufalepertuttiigusti

zara bufala

La bufala dei buoni acquisto di Zara via WhatsApp circola sui telefonini di mezza italia.

Su Whatsapp si moltiplicano i messaggi di chi assicura di aver ricevuto un buono del valore di 150€ da spendere in abbigliamento nei negozi della catena Zara in cambio della sua partecipazione ad un semplice sondaggio, ma si tratta in realtà di una bufala.

Il messaggio, che sembra essere scritto dai uno dei propri contatti, in realtà è un messaggio standard che arriva uguale a tutti. Nel messaggio cè il link per rispondere alle domande, ma ovviamente il sito dove si viene trasportati non ha nulla a che vedere con il sito ufficiale di Zara, ed è corredato da un entusiastico: «Appena preso».

Dopo alcune domande si finisce fortunatamente sempre tra i pochissimi vincitori del buono, ma ovviamente il tranello è dietro l’angolo e per accedere alla parte finale del sondaggio e vincere l’agoniato buono è necessario condividere il test con 3 gruppi o con 10 contatti della propria rubrica. Alla fine si viene rimandati alla pagina di un sito di gossip con la probabilità molto alta di essere iscritti (senza averlo capito) ad un servizio a pagamento.

Attenzione si tratta di una bufala e Zara e i suoi negozi non c’entrano assolutamente nulla. E il bello è che alla fine di tutto questo giro di link e rimandi ad altre pagine apparirà un messaggio che informerà il malcapitato utente che i buoni da 150€ sono malauguratamente terminati, ma che però “per fortuna” è possibile partecipare ad altri sondaggi e magari “vincere” altri buoni… ovviamente fasulli.

Di seguito il link che porta all’articolo del sito de LA STAMPA che tra i tanti ha svelato la verità su questa truffa. Sull’articolo si legge:

“I gruppi non vengono riconosciuti come tali, bisogna inserire 10 utenti per arrivare al fondo, mentre il tempo passa. L’ultimo passaggio porta alla pagina di un sito di gossip. E qui il rischio di essere iscritti a un servizio a pagamento semplicemente per avere visitato la pagina è altissimo. Meglio tenere d’occhio il proprio traffico. “

Qui l’articolo completo.