Bufala Ritrovato sulle sponde del Lago d’Iseo il più grande serpente del mondo!

Bufala Ritrovato sulle sponde del Lago d’Iseo il più grande serpente del mondo!

Agosto 8, 2016 0 Di bufalepertuttiigusti

serpente piu grande del mondo

RITROVATO IL SERPENTE PIÙ GRANDE DEL MONDO! LA BUFALA CORRE SUL WEB.

Il sito IL NOTIZIARIO24.COM pubblica QUESTO ARTICOLO con la notizia del ritrovamento sul lago D’Iseo del serpente più grande del mondo:

L’enorme bestia è stata ritrovata da un gruppo di pescatori d’acqua dolce, che durante una normale giornata di pesca hanno sentito degli strani versi provenienti dal fondale.

Ovviamente si tratta di un maldestro fotomontaggio, fatto piuttosto male. Nessun serpente di 38 metri è stato ritrovato sulle sponde del lago D’Iseo. Da una rapida ricerca in rete si trova la stessa immagine usata per diversi altri fotomontaggi simili come questo:

serpente 2

Non serve essere esperti di fotoritocco per capire che si tratta di un falso, realizzato anche male.

ECCO IL TESTO ORIGINALE DELLA BUFALA:

Ritrovato sulle sponde del Lago d’Iseo il più grande serpente del mondo!

L’enorme bestia è stata ritrovata da un gruppo di pescatori d’acqua dolce, che durante una normale giornata di pesca hanno sentito degli strani versi provenienti dal fondale.

Il serpente stava infatti cercando di uscire dal lago ma era intrappolato da delle specie vegetali presenti sul fondo del lago. I pescatori sono scappati a gambe levate, avvisando le forze armate della presenza di una strana specie acquatica di grandi dimensioni.

I lavori di recupero del pitone più grande al mondo sono stati lunghi e complessi. Come potete vedere nel video ha richiesto l’intervento di più di 10 uomini e di una gru per tirarlo fuori. Appena uscito dall’acqua tutti gli uomini presenti erano terrorizzati all’idea di un possibile attacco, ma fortunatamente l’animale è stato sedato tempestivamente.

Il serpente pesa circa 270 kg ed è lungo circa 38 metri, affermandosi ufficialmente il più grande serpente mai esistito sulla terra. Uno dei pescatori presenti ha rilasciato una breve intervista in una TV locale: “Tutti noi eravamo sicuri che in fondo a quelle acque ci fosse un animale di enormi dimensioni, i versi erano assordanti e tremavamo dalla paura, ma non ci saremmo mai aspettati di trovare il serpente più grande al mondo!”.

Non è stato possibile spiegarci come questo animale sia potuto arrivare in un nostro corso d’acqua. Quello che è certo è che da qualche anno la flora e la fauna del nostro continente e del nostro paese in particolare stanno cambiando sempre di più. Non ci resta che ammirare l’evoluzione della natura in tutto il suo fascino.