Bufala Pena di morte. Dal 2017 sarà reintrodotta in Italia.

Bufala Pena di morte. Dal 2017 sarà reintrodotta in Italia.

Settembre 28, 2016 0 Di bufalepertuttiigusti

pena di morte“La Pena di morte. Dal 2017 sarà reintrodotta in Italia” inizia cosi questa bufala pubblicata da IL FATTO QUOTIDAINO (che non ha nulla a che vedere con il FATTO QUOTIDIANO):

Ultimissime dal Parlamento. Secondo un disegno di legge che si inserisce nel ddl del parlamento europeo per la legalità transnazionale ed internazionale, dal prossimo 1gennaio 2017, la pena di morte sarà reintrodotta in molte zone d’Europa fra cui anche l’Italia.

 Questo è assolutamente falso. L’italia è stato il primo paese europeo ad abolire la pena di morte dal sul ordinamento ed attualmente la legge italiana prevede che:

La Costituzione italiana, approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 ed entrata in vigore il 1º gennaio 1948, abolì definitivamente la pena di morte per tutti i reati comuni e militari commessi in tempo dipace. La misura venne attuata con i decreti legislativi 22 gennaio 1948, n. 21 (Disposizioni di coordinamento in conseguenza dell’abolizione della pena di morte) e n. 22 (Ammissibilità del ricorso per cassazione proposto dai condannati alla pena di morte).

successivamente lo stato italiano ha sancito l’abolizione della Pena di Morte:

L’Italia ha poi ratificato il protocollo n. 13 alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali, relativo all’abolizione della pena di morte in qualsiasi circostanza, sottoscritto aVilnius il 3 maggio 2002.[16] La legge costituzionale 2 ottobre 2007, n. 1 (Modifica all’articolo 27 della Costituzione, concernente l’abolizione della pena di morte), modificando l’art. 27 della Costituzione della Repubblica Italiana ha eliminato le residue disposizioni in tema (eliminando l’ultimo residuo di previsione da parte di leggi militari di guerra), sancendo per via costituzionale la non applicabilità.[17] La pena di morte, contemplata nell’art. 17 e nell’art. 21 del codice penale italiano[18] è oggi da ritenersi abrogata nelle parti in questione.

Non esiste alcuna proposta di legge che voglia reintrodurre la pena di morte in Italia, ma si tratta unicamente di una bufala.