Bufala A Otranto, il primo uomo con la pelle blu, per una rarissima malattia.

Bufala A Otranto, il primo uomo con la pelle blu, per una rarissima malattia.

Ottobre 14, 2016 0 Di bufalepertuttiigusti

uomo con la pelle blu

A Otranto, il primo uomo con la pelle blu, per una rarissima malattia. Probabilmente si tratta di una malattia che si trasmette attraverso il latte di bufala, quella di cui parla questa notizia falsa:

A Otranto, il primo uomo con la pelle blu. Mario Canaldi, da tempo, ha la pelle blu. Per molto tempo non è uscito per strada, poi, oggi, la rivelazione shock: “Non so spiegarmi il motivo e ho paura di andare da un medico che sappia dirmi di più. Da mesi, ho la pelle blu. Non ho capito come sia possibile una cosa del genere”.

A Otranto la notizia ha già fatto il giro della città. Non si era mai vista una cosa del genere. Il medico che ha prontamente visitato l’uomo, parla di “dermatite acuta cromatica”, una squilibrio, insomma, dei colori della pelle, un difetto, che però non è affatto dannoso per la salute umana, anzi ci si può convivere tranquillamente, al di là del dato puramente estetico che, purtroppo, com’è ovvio che sia, imbarazza non poco il signor Mario.

Nella città son giunti molti giornalisti che vogliono saperne di più, ma per ora il signor Canaldi, che è pensionato da diversi anni, dopo una vita come operaio in una nota fabbrica della zona, non vuole saperne di parlare con le telecamere. Pare, infatti, abbia troppa paura di diventare un fenomeno mediatico. Nelle ultime ore, in ogni caso, il caso del pensionato pugliese è arrivato fino in Francia, dove il noto chirurgo Emmanuelle Porfachi, ha deciso di operare gratuitamente l’uomo: “Nella mia vita non ho mai visto nulla di simile, voglio studiare e curare la dermatite del signor Canaldi. Lo farò gratuitamente, sono assetato di sapere di più su questa strana malattia, o disturbo che dir si voglia”. Nei prossimi giorni, daremo ulteriori aggiornamenti sulla questione.

L’uomo raffigurato nella foto non si chiama Mario Canaldi, ma Paul Karason recentemente scomparso a Washington e non certo ad Otranto. Come racconta questo articolo del Corriere Karason aveva curato una dermatite da stress con argento colloidale, il che aveva provocato come effetto collaterale un cambio di colore della sua pelle:

Con la sua insolita pelle blu e la folta barba bianca aveva trovato la fama su Internet: lunedì, «l’uomo blu» è morto per un ictus in un ospedale di Washington. Paul Karason, questo il vero nome del «Grande Puffo» americano, aveva 62 anni. Il suo successo, però, fu anche la sua condanna.

L’UOMO CON LA PELLE BLU – Paul Karason, di Madera in California, si era sottoposto tempo fa a una cura a base di argento colloidale per curare alcuni problemi dermatologici. Tuttavia, come effetto «collaterale» la sua faccia era diventata completamente blu. La colorazione era infatti dovuta ad un vecchio medicinale ampiamente utilizzato prima della scoperta della penicillina, un preparato a base di argento sotto forma colloidale appunto, che Karasan si era fatto in casa e autosomministrato per oltre dieci anni; voleva curarsi una dermatite da stress insorta dopo la morte del padre.

Proprio a causa di questa “cura” l’uomo è poi deceduto:

Prima di morire, Paul Karason condusse una vita isolata, non usciva praticamente più di casa. Dal 1999 l’argento colloidale è stato messo fuorilegge negli Stati Uniti proprio perché causa effetti indesiderati a seguito della sua assunzione.