Bufala Milano. Da Anni tiene in casa lo Scheletro di un Alieno. La storia folle di Gabriele.

Bufala Milano. Da Anni tiene in casa lo Scheletro di un Alieno. La storia folle di Gabriele.

Ottobre 4, 2016 0 Di bufalepertuttiigusti

scheletro di un alieno

Scheletro di un alieno in casa. Il sito il Fatto QuotidAino pubblica questa assurda notizia in cui si legge:

Si chiama Gabriele Troisia, ed è un milanese come tanti altri. La sua, è una storia che, però, mette i brividi. Da anni, infatti, nasconde, in casa, uno scheletro alieno, scheletro che non ha mai mostrato a nessuno. Un corpo morto, in putrefazione, che l’uomo venera come una divinità, qualcosa di speciale che ha fatto accapponare la pelle a tutti gli inquirenti.

 La foto che oggi vi mostriamo è stata scattata dalle forze dell’ordine prima che l’uomo venisse portato in caserma e interrogato perché la vicenda fosse più chiara. Alle domande poste durante l’interrogatorio, il signor Troisia non ha saputo rispondere se non con inutili balbettii. Una storia triste e opaca che farà parlare per molto tempo. Stando alle prime ricostruzioni, il corpo alieno sarebbe stato rinvenuto nel 2006, quando l’uomo aveva appena 27 anni, in una campagna di Milano. L’evento non sarebbe mai stato denunciato, e Gabriele ha così portato l’alieno a casa propria dove lo ha accudito come fosse un essere umano vivente.
Un segno di squilibrio molto forte, come sottolineato dallo psicoterapeuta Alvaro Porfido: “Si mostra nel paziente una forte forma di feticismo d’occulto. Una patologia che porta ad amare e venerare il soprannaturale. Come in questo caso, appunto”. Una terapia lunga quelle sottoscritta al signor Troisia, che pare esser caduto in depressione dopo che il corpo morto dell’alieno gli è stato scippato dalle mani per esser sottoposto alle analisi degli esperti. Un mistero che si fa sempre più cupo, soprattutto perché, finora, solo nell’Area 51 americana, pare fossero contenuti e conservati corpi alieni. L’Italia, invece, si dimostra, ancora una volta, all’avanguardia.
La prima cosa che va detta è che Il Fatto QuotidAino è un sito di bufale:

Questo sito sfrutta la somiglianza del suo nome con quello della nota testata giornalistica “IL FATTO QUOTIDIANO”con cui non ha niente a che vedere.

Il Fatto QuotidAino è una delle principali fonti di bufale della rete, a cui attingono spesso altri portali “bufalari” e si incasella in maniera piuttosto scorretta nel filone delle “una testate satiriche“, i cui redattori sono ben consapevoli del fatto che gli articoli pubblicati sono frutto della fantasia. Purtroppo non sempre questo concetto è chiaro agli internauti che si imbattono nelle loro bufale e le condividono sui loro profili social diffondendole per il web.

Secondo Alvaro Profido è il personaggio di fantasia protagonista di gran parte delle bufale presenti sul Fatto Quotidaino non che autore di quasi tutti gli articoli. Clicca qui per leggere alcune delle bufale che lo vedono protagonista ed in ognuna di essere svolge una professione totalmente differente dalla precedente.

La foto viene da questa galleria di foto buffe ospitata su questo sito in lingua russa.