La bufala del medico che avvista un suo paziente positivo al supermercato e lancia l’allarme.

La bufala del medico che avvista un suo paziente positivo al supermercato e lancia l’allarme.

Aprile 27, 2021 Off Di Redazione

Circola da giorni una nuova leggenda metropolitana secondo la quale un fantomatico dottore avrebbe avvistato un suo paziente positivo al supermercato e quindi dato l’allarme. La storia ha suscitato ovviamente la reazione degli utenti che hanno iniziato a rilanciare la vicenda indignati e spaventati.

Seppure realmente accaduto che persone positive abbiano violato la quarantena questa storia si è trasformata in una vera e propria leggenda metropolitana.

Lo stesso episodio viene collocato di volta in volta in città sempre diverse a seconda della residenza di chi lo pubblica creando una allarme del tutto infondato.

Stessa storia avvenuta in mezza Italia?

La storia è questa:

Un medico di base che va a fare la spesa al supermercato e tra le corsie si imbatte un suo paziente, che conosce bene perché in cura da lui in quanto positivo al Covid.

Immediatamente il medico contatta il direttore del punto vendita che immediatamente tramite gli altoparlanti, avvisa la clientela (cosa che se fosse accaduta davvero avrebbe generato un ondata di panico difficilmente gestibile).

Sempre attraverso le casse del supermercato chiede al paziente positivo di presentarsi alle casse e con grande sorpresa di tutti, nel giro di un ora si presentano in sei.

Questa notizia pochi giorni fa è stata ambientata a Bari costringendo il direttore del supermercato citato ad una rapida smentita, a causa delle chiamate dei clienti preoccupati.

Contemporaneamente la scorsa settimana la stessa storia è stata attribuita ad un market di Desio, poi a Firenze, a Monza, a Sassari e quindi Milano. Evidentemente le ipotesi sono due: o questo dottore ama fare la spesa girando i supermercati di tutta Italia in cui incredibilmente riconosce sempre un suo paziente positivo o si tratta di una bufala.

La fake news starebbe circolando anche attraverso un messaggio audio su WhatsApp, in queste ore ha raggiunto anche a Milano.