BUFALA Marito Con 13 Mogli, Tutte Incinta Nello Stesso Mese

BUFALA Marito Con 13 Mogli, Tutte Incinta Nello Stesso Mese

Luglio 20, 2016 0 Di bufalepertuttiigusti

MOGLI

UN FOTOMONTAGGIO ED UN UNA STORIA BASATA SUL NULLA ALIMENTANO QUESTA BUFALA.

D’estate servono storie curiose e questa pubblicata dal sito LA NOZIONE.COM, sito che sfrutta la somiglianza del suo nome con quello della nota testata LA NAZIONE, è perfetto. Un uomo (non si sa chi) avrebbe messo in cinta (non si sa quando) le sue 13 mogli (non si sa dove) contemporaneamente:

Molti uomini infatti hanno la possibilità di poter sposare più donne . Storicamente , questo tipo di rapporto era concesso anche in molte società, mentre in quella greca e romana, non vi era traccia di questo tipo di rapporto. Viene chiamato tutt’oggi Poligomia. La poligomia è un rapporto conteso con molte più donne, ma da un solo uomo.

Si parla di coppie aperte, caratterizzati dalla presenza di più partner . E’ una condizione che attualmente troviamo strana, ma che si sta diffondendo in molti paesi del mondo. L’uomo di cui vogliamo parlarvi, ha raggiunto un record pazzesco, ottenendo la mano di 13 donne, tutte consapevoli della presenza di altre donne. La cosa che ha veramente reso noto quest’uomo, e che è riuscito a ingravidare tutte e 13 le mogli tutte nello stesso periodo.

Come è facile notare questo articolo non racconta praticamente niente in maniera giornalistica. Mancano infatti le risposte a tutte le domande che compongono un qualunque articolo (la regola delle 5w) ovvero CHI, QUANDO, DOVE, COME E PERCHE’.

L’autore di questa bufala non si è nemmeno preoccupato di ambientarla in un paese piuttosto che un altro ne di dare un nome al protagonista di questa surreale vicenda. Per amplificare l’effetto del link inoltre è stato realizzato un fotomontaggio grossolano in cui un uomo (visibilmente occidentale) è stato sovrapposto ad un gruppo di donne in cinta riunite per un servizio fotografico. 

13 mogli

Come si nota in questo ingrandimento, il piede destro dell’uomo starebbe letteralmente schiacciando il piede sinistro scalzo della donna al suo fianco. Per non parlare del fatto che osservando fra le gambe dell’uomo si notano le gambe della persona su cui la sua immagine è stata sovrapposta.

Insomma siamo difronte ad una bufala senza alcun fondamento.