BUFALA: FILAMENTI MISTERIOSI DAL CIELO DI AVELLINO

BUFALA: FILAMENTI MISTERIOSI DAL CIELO DI AVELLINO

Marzo 4, 2016 0 Di bufalepertuttiigusti

strani filamenti dal celo

LA BUFALA DI “STRANI FILAMENTI” CADUTI DAL CIELO DI AVELLINO CIRCOLA SUL WEB.

La notizia totalmente inventata, è stata riciclata da una vecchia bufala e diffusa in rete dal solito Giomale.it (ATTENZIONE NON IL GIORNALE), portale “satirico” specializzato nella diffusione di notizie false. Secondo la bufala degli strani filamenti, frutto di scie chimiche, sarebbero stati avvistati per le strade di Avellino dopo essere caduti dal celo.

“Abbiamo a che fare con un caso di SCIA fisica.” dice tale Ezio Flussi (nome totalmente inventato) “La scia fisica altro non è che un’evoluzione concreta della scia chimica. Le scie chimiche rimangono sospese in aria e allora sono astratte, lontane, pura forma.”

Tutti i protagonisti della bufala hanno nomi inventati e le immagini sono riciclate da una vecchia bufala che circola già dal 2014 sul web. In realtà i filamenti ritratti nelle immagini altro non sono che pezzi di ragnatela portati in giro dal vento, come chiarisce questo articolo di TODAY.

Filamenti misteriosi dal cielo? Ecco che cosa sono: Sono semplici ragnatele, facilmente piene di ragni. Ma siccome da anni girano sul web vere e proprie bufale sulla possibile origine di questi materiali (quasi provenissero dagli alieni), c’è chi con pazienza li analizza chimicamente.“

Questo fenomeno infatti altro non è che una forma di migrazione dei ragni, come spiegato da esperti del WWF in questo articolo, da cui tra l’altro è stata presa l’immagine utilizzata per realizzare la bufala.

Tranquilli quindi, nessuna scia chimica, ne attacchi alieni ne ad Avellino ne altrove, ma solo un fenomeno naturale noto agli esperti da sempre.

ECCO IL TESTO INTEGRALE DELLA BUFALA:

“Stavo camminando per il corso, all’altezza del Rosario, mi son trovato questi filamenti ovunque. Erano le 22 di sera. Stavo fumando una sigaretta prima di rincasare” dice il signor Ettore Sbarra. “Non ci posso credere” dice la signora Mara “Ero appena uscita da un negozio con una pelliccia nuova e mi ritrovo l’abito tutto bianco. Incredibile. Bisogna far chiarezza sulla questione”.

Abbiamo parlato con un esperto di fenomeni paranormali, tale Ezio Flussi, da tempo alle prese con il problema dei filamenti dal cielo: “Sicuramente è un caso strano per la città di Avellino, da sempre molto tranquilla e poco toccata da fenomeni paranormali come questo. Ma è ovvio che lo scompenso meteorologico a cui l’Europa intera è sottoposta, non risparmi il capoluogo campano. Ebbene è molto facile capire di cosa si tratta:

“Abbiamo a che fare con un caso di SCIA fisica. La scia fisica altro non è che un’evoluzione concreta della scia chimica. Le scie chimiche rimangono sospese in aria e allora sono astratte, lontane, pura forma. Ma quando, per complessi meccanismi climatici che non sto qui a spiegare, queste prendono forma, allora si parla di scia fisica. Fenomeni simili sono già accaduti in molti Stati americani, oltre che in molte città del Nord Europa, dove seguo la questione da tanto tempo. Bene anche Avellino rientra nella globalità dei fenomeni climatici mondiali. Nulla di cui preoccuparsi quindi. Il filamento comunque non macchina ed è del tutto innocuo”.

Le parole del professor Flussi ci rassicurano sulla vicenda. Mi raccomando quindi, se vedete questi filamenti cadere dal cielo, non fatevi strane idee. Si tratta solo di scie fisiche. Siamo nella norma